Fondata negli anni 1920, Il Cascinone è una delle principali tenute dell’Acquese votate alla produzione di Barbera d’Asti. Caratterizzata da ripidi vigneti, difficili da mantenere e coltivare, nella seconda metà del ‘900 Il Cascinone subì un lento abbandono, accompagnato da una consistente perdita di vigneti. Nel 2001, l’azienda fu acquistata dal Gruppo Araldica che decise di riportarla all’antico splendore. Un lunghissimo lavoro di ripristino e reimpianto dei vigneti, accompagnato alla ristrutturazione delle cantine, oggi fa de Il Cascinone il fiore all’occhiello non solo del Gruppo Araldica, ma di tutto il territorio. La nuova struttura, che vinifica le uve all’interno delle proprie cantine, è stata inaugurata nel 2004.

Centodue ettari in corpo unico (dei quali 45 vitati) all’interno del comune di Acqui Terme, in una delle zone più vocate alla produzione di Barbera d’Asti. Il Cascinone è una splendida tenuta ubicata su una delle più pittoresche colline dell’Acquese. Gioiello enologico e vitivinicolo dell’Alto Monferrato dalla secolare tradizione enologica, oggi rivive grazie ad un attento recupero degli antichi vigneti e alla valorizzazione del suo incredibile terroir.
La maggiore parte delle vigne de Il Cascinone sono in splendida posizione da Est a Ovest, con abbondante insolazione per tutto il giorno. Vigneti in un contesto climatico ideale per varietà a bacca rossa come Barbera, Dolcetto, Merlot e Cabernet. I versanti che ricevono meno sole, quelli che sono esposti a Nordest, hanno condizioni microclimatiche più fresche e sono perfetti per varietà aromatiche come Brachetto, Moscato e anche Sauvignon, Pinot Nero, Riesling.
Qui produciamo le nostre migliori Barbera d’Asti e le prestigiose cuvée dell’Alta Langa.

A partire da aprile 2019, sopra le cantine storiche del Cascinone ha aperto il Ristorante Mirepuà che gode della vista sulle colline che circondano la struttura.

Per maggiorni informazioni sui vini del cascinone www.ilcascinone.com